SALIO – è riuscita a riscattarsi dalla povertà grazie alla vocazione per il canto.

Salio è una cantautrice di Tblisi. I primi anni d’infanzia sono stati molto duri a causa delle gravi condizioni economiche, Salio ha vissuto in una casa senza elettricità e con gravi carenze nutrizionali.
Malgrado questa situazione difficile è riuscita a portare avanti gli studi e soprattutto grazie al suo talento naturale una bella voce,  a soli sei anni ha vinto la prima gara di canto.

A undici anni ha scritto la sua prima canzone, e in occasione del Black Sea Jazz Festival nel 2017,  Salio ha cantato assieme a Joss Stone, il brano da lei composto in gioventù.
Il video è stato registrato presso ”La Fortezza di pietra” risalente al 535 A.C.  nei pressi di Ajara.

 

La  sua situazione è iniziata a cambiare grazie anche a dei fortunati incontri come l’insegnante di canto che ha creduto in lei e nelle sue doti canore tanto da impartirle lezioni gratuite.  Un’altro incontro fortunato è stato con Quint Davis organizzatore del New Orleans Jazz & Heritage Festival, ha visto un’esibizione di Salio in un locale a Tblisi ed è stato talmente colpito da portarla al Festival,  la stessa Salio dichiara ”Ho cantato per lui lì e poi mi ha portato al festival a New Orleans, dove ho finito per suonare con il chitarrista dei Maroon 5, James Valentine”.

Facebook Soundcloud

Ora Salio è un’affermata e riconosciuta interprete, l’ultimo EP ”Lost World” è stato rilasciato nel 2016 e da pochi mesi è stato pubblicata la nuova canzone
”Keep on Dancing”

 

Dall’ EP  Lost World  – ”Wayside”

 

2 thoughts on “SALIO – è riuscita a riscattarsi dalla povertà grazie alla vocazione per il canto.”

    1. Assolutamente si, purtroppo oltre ad aver vissuto nella povertà ha visto molta violenza attorno a sé.
      Ha avuto tanto coraggio e anche un pizzico di fortuna.

       

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.